Il Ministero dell’Ambiente interviene sui sottoprodotti

Con la circolare n. 7619/2017, il Direttore Generale del Ministero dell’Ambiente ha fornito diversi chiarimenti in merito ai contenuti e all’applicazione del D.M. 264/2016, riportante criteri indicativi per la dimostrazione

Sumus Italia socio del CIB – Consorzio Italiano Biogas

Il CIB – Consorzio Italiano Biogas è la prima aggregazione volontaria che riunisce aziende agricole produttrici di biogas e biometano da fonti rinnovabili, società industriali fornitrici di impianti, tecnologie e

Progetto UNI1601560 sull’analisi ambientale del ciclo di vita del prodotto Inchiesta pubblica in corso

L’economia circolare stimola la produzione e commercializzazione di prodotti per i quali siano dimostrabili le performance di miglioramento in termini di impatti ambientali rispetto a prodotti tradizionali. Esistono diversi progetti

CONAI compie 20 anni: Rapporto di Sostenibilità (2a edizione)

Vent’anni di Conai   Cinquanta milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio e la mancata emissione in atmosfera di 40 milioni di tonnellate di CO2. Questa la quantità di rifiuti

I Rapporto sullo Stato del Capitale Naturale in Italia

La redazione annuale di un Rapporto sullo Stato del Capitale Naturale è prevista dall’articolo 67 della Legge 221 del 28 dicembre 2015 (il cosiddetto “Collegato Ambientale”). Il Rapporto deve riportare

BIT: Rapporto sulla Bioeconomia in Italia

È stato pubblicato il rapporto BIT – La Bioeconomia in Italia. La bioeconomia italiana comprende tutti i principali settori della produzione primaria, i.e., agricoltura, silvicoltura, pesca e acquacoltura, quelli della

Consorzi di filiera: in vista cambiamenti

Il Ministro dell’Ambiente, il 19/4/2017 in Commissione ambiente al Senato, ha annunciato che sono in corso dieci istruttorie per riconoscere nuovi sistemi autonomi per la gestione imballaggi e anche per

Presentato il terzo rapporto sulla bioeconomia. Rilievo assoluto al ruolo della raccolta dell’organico

Curato dalla Direzione studi e ricerche di Intesa San Paolo e da Assobiotec, in collaborazione di CREA e di altri centri studi, questo terzo rapporto sulla bioeconomia in Europa allarga

Sussidi per l’ambiente: un calcio al cerchio e uno alla botte.

Ormai da anni gli istituti della governance globale, dalle Nazioni Unite al Fondo monetario internazionale, e autorevoli political advisor, come l’OECD e IPCC, invocano la rimozione dei sussidi ambientalmente dannosi.