CONVENZIONI CONSIP – IPOTESI DI NON ADESIONE

Il Consiglio di Stato con Sentenza del 28.03. 2018 n. 1937  ha stabilito che permane la facoltà per le amministrazioni (ivi comprese le amministrazioni statali centrali e periferiche) di attivare

Solo il Ministero dell’Ambiente può stabilire cosa “non è rifiuto”: lo ha stabilito il Consiglio di Stato

  Spetta al Ministero dell’Ambiente – a integrazione di quanto già previsto dalle direttive comunitarie – definire le ulteriori “tipologie” di materiale da non considerare più come rifiuti, in quanto

“Decreto Biometano”: parere positivo della Commissione Europea. Firmato anche decreto MISE.

  Il 1° marzo 2018 la Commissione Europea ha espresso parere positivo sul cosiddetto “decreto biometano”, documento che delinea il sistema di supporto alla filiera del biometano di origine agricola,

ANAC: pubblicato il Bando-tipo n. 1/2017 per servizi e forniture sopra soglia comunitaria

Il Disciplinare tipo si applica a tutte le procedure aperte bandite dalle Amministrazioni che operano nei settori ordinari per l’affidamento di contratti pubblici di servizi e forniture di importo pari

Le nuove soglie comunitarie in vigore dal 1° gennaio 2018

Sulla Gazzetta ufficiale europea n. L 337/21 del 19 dicembre2017 sono stati pubblicati i tre regolamenti che fissano le nuove soglie comunitarie superate le quali trova applicazione la normativa comunitaria

Soccorso istruttorio, ma fino a un certo punto!

Il Consiglio di Stato ha chiarito i limiti del soccorso istruttorio nella sentenza del 18 luglio 2017 n 3541 emessa dalla III Sezione. Il soccorso istruttorio non può giungere sino

La locuzione whistleblower (“soffiatore di fischietto”), detto anche impropriamente gola profonda (deep troath), identifica un individuo che denuncia pubblicamente o riferisca alle autorità attività illecite o fraudolente all’interno del governo,

Capita a volte che nelle gare pubbliche siano prodotte documentazioni “dubbie”. Una recente e interessante sentenza del TAR del Veneto fa chiarezza sul tema. La falsità documentale costituisce causa di

Il Nuovo Piano d’azione GPP della Regione LAZIO

Il 13 Giugno 2017, la Giunta Regionale del Lazio ha approvato il piano di azione regionale per gli acquisti pubblici ecologici per il triennio 2017-2019 Dall’introduzione: “… Attraverso l’adozione del

Tariffazione puntuale: un decreto sulla misurazione delle quantità di rifiuti conferite

Con Decreto del 20 aprile il Ministero dell’Ambiente detta ai Comuni alcuni criteri per realizzare un sistema di misurazione della quantità di rifiuti conferiti al servizio pubblico o di sistemi